FANTASTICKET

Nata nei primi anni duemila, rientra tra le azioni commerciali volte alla vendita congiunta e combinata del prodotto turistico che intrapresi a partire dalla fondazione del Consorzio la Riviera dei Parchi.
Il Fantasticket (che fa il verso al Flexticket americano) proponeva prezzi accattivanti e competitivi per l’acquisto e il consumo di divertimento in una forma integrata potenziando così le collaborazioni tra diverse realtà dell’intrattenimento (meno competitività e offerta più vasta) e incrementando la proposta e l’appeal esercitato dall’offerta turistica del territorio.